Esempio di aspetto di una categoria blog (Categoria FAQ/Generale)

Biblioteca Ires

biblioteca ires

La biblioteca dell’Ires Campania, accreditata presso la Regione Campania Assessorato alla Formazione e Istruzione Servizio Biblioteche e Musei, ha il compito di fornire una raccolta organica di strumenti bibliografici volta a favorire lo studio e la ricerca nel campo delle discipline economiche e sociali.

Raccoglie volumi e riviste di carattere sociologico generale, e nel corso degli anni si è venuta arricchendo di testi di carattere economico, giuridico, politico e sindacale, per un totale di 1.347 documenti, tra monografie, periodici, dizionari, repertori bibliografici,  atti di congressi.

Un’intera sezione è, invece, dedicata al materiale statistico, della quale fanno parte: rapporti e bollettini ISTAT, rapporti statistici della Camera di Commercio di Napoli, della Banca d’Italia e della Banca Centrale Europea, annuari e informatori curati dall’Assessorato all'università e ricerca scientifica della Regione Campania.

Gli utenti che accedono alla biblioteca dell’Ires Campania possono consultare la dotazione libraria nonchè il catalogo on-line  mediante le postazioni appositamente adibite e previa iscrizione alla biblioteca, possono prendere in prestito tutte le pubblicazioni, tranne le riviste e i dizionari, per una durata massima di trenta giorni.

L’Ires Campania ha aderito al Servizio Bibliotecario Provinciale promosso dall’Amministrazione Provinciale di Napoli per la realizzazione di una rete provinciale e regionale delle biblioteche al fine di dotarle degli strumenti indispensabili per inserirsi in una rete documentaria informatizzata e in seguito nel SBN Servizio Bibliotecario Nazionale. Tale adesione ha consentito l’accesso ad un programma di gestione, Teca Web, che consente la catalogazione del materiale, ed al progetto Iperteca, una vera biblioteca digitale attraverso la quale è possibile effettuare delle ricerche direttamente dal web consultando l’archivio on-line.

Il catalogo è disponibile via web accedendo al sito Iperteca del sistema bibliotecario della Provincia di Napoli sezione Cataloghi in linea.

La biblioteca è ubicata in piazza Garibaldi, 39 Napoli ed è aperta al pubblico dal lunedì al venerdì dalle 9,30 alle 13,30.

Per informazioni contattare Antonella Esposito Tel. 081287190

Crediti

Tra le varie attività, degli ultimi cinque anni, segnaliamo:

 

2001. Ha realizzato la ricerca Magistra Stabiae, I fabbisogni formativi nella città di Castellammare di Stabia per conto del Comune di Castellammare di Stabia.

2001. Bando del Ministero del Lavoro, progetti Caravelle, per la Realizzazione di attività di ricerca e formazione in collaborazione con ARPA (Agenzia per la Ricerca e la Produzione Avanzata) e la ArthurAndersen MBA Srl.

2001-2003. Ha realizzato il I Rapporto sui flussi scolastici nell’area del Distretto Scolastico n. 40 della Provincia di Napoli per conto di Provincia di Napoli, Distretto Scolastico n. 40, (II Rapporto 2002; III Rapporto 2003).

2002. Nell’ambito della programmazione POR 2000-2006 Misura 3.14 ha partecipato alla progettazione e gestione del Progetto biennale: Laboratorio di strategie locali per l’aumento dell’occupabilità femminile DAPHNE in collaborazione con i Comuni di Maddaloni, Arienzo, Capodrise, Casagiove, Caserta, Castelmorrone, Cervino, Macerata Campania, Marcianise, Portico di Caserta, Recale, S.Maria a Vico, San Felice a Cancello, San Marco Evangelista, San Nicola la Strada, Valle di Maddaloni e con CNA New Service (capofila), Erfes Campania, Cooperativa sociale Pianeta Terra, Ebac Ente bilaterale, UIL Ufficio pari opportunità, Università Suor Orsola Benincasa.

2003. È stato partner in attività di progettazione e formazione per la realizzazione di IFTS (percorsi di Istruzione e Formazione Tecnica Superiore) nell’ambito della programmazione regionale 2000/2001 con gli istituti ITN Duca degli Abruzzi e l’IPIA di Bagnoli e con ENI Formazione, la soc. Scuotto Impianti srl e l’Università degli Studi di Salerno “Esperto integratore di soluzioni basate sulle Tecnologie dell’informazione e della comunicazione (TIC) per le PMI”;

2004. È stato partner in attività di progettazione e formazione per la realizzazione di IFTS (percorsi di Istruzione e Formazione Tecnica Superiore) nell’ambito della programmazione regionale 2001/2002 con gli istituti ITN Duca degli Abruzzi e l’IPIA di Bagnoli e con UPItel Srl e l’Università degli Studi del Sannio “Esperto in abilitazione alle Tecnologie WEB delle Pubbliche Amministrazioni locali”.

2004. Nell’ambito del Programma di Ricerca e di Alta Formazione, come ente capofila in collaborazione con CNCA Campania ed in partnership con un gruppo di ricerca di base dell’Università di Napoli “Federico II”, Facoltà di Sociologia e dell’Università Pedagogica di Minsk (Bielorussia), ha realizzato il progetto di ricerca “Gli orfani sociali nell’Est Europa. Protezione educativa e formativa di base. Valutazione dei percorsi evolutivi dei bambini. Qualità delle relazioni d’aiuto internazionali”.

2004. Ha svolto attività di verifica e monitoraggio sui progetti elaborati dalle scuole campane di secondo grado, per conto dell‘Assessorato alla Formazione Professionale della Regione Campania nell’ambito dell’iniziativa “Scuola per la pace”.

2004. Ha realizzato il report di ricerca “Profilo economico dell’Area Tess Costa del Vesuvio”, per conto dell’Agenzia per lo sviluppo locale Tess Costa del Vesuvio.

2005. Ha svolto attività di consulenza nell’ambito del “Progetto Comment, La conoscenza come motore del cambiamento”, Articolo 6 – Azioni Innovative FSE-UE, sulle applicazioni e la diffusione delle buone pratiche dei Progetti Comment realizzati nelle cinque province, incarico affidato da Tess – Costa del Vesuvio S.p.A. per conto della Regione Campania. L’attività ha ricevuto il plauso della UE ed è stata segnalata come “Buona pratica comunitaria da condividere”.

2006. Ha realizzato il report di ricerca “Il modello di sviluppo della Provincia di Benevento”, per conto della Amministrazione Provinciale di Benevento, Ufficio di Presidenza.

2007. Nell’ambito del PON-MIUR Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca Scientifica Asse III Sviluppo del Capitale umano di eccellenza, Mis. 3.5 Adeguamento del sistema di formazione professionale, dell’istruzione e dell’alta formazione: Progetto S.E.NE.C.A. Strategie Educative e NEtwork di Cooperazione Avanzata. Soggetto promotore: Università degli Studi di Napoli “Parthenope”. Partnership: Università degli Studi di Napoli “Parthenope” Dipartimento Orientamento, Università degli Studi della Basilicata, IRES Campania, Cesvitec, Direzione Scolastica Regionale.

2007. Nell’ambito del PON-MIUR Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca Scientifica Asse III Sviluppo del Capitale umano di eccellenza, Mis. 3.5 Adeguamento del sistema di formazione professionale, dell’istruzione e dell’alta formazione: Progetto ERACLITO Esperienza di Ricerca Avanzata e Cooperativa in Learning Innovation per Tutorato e Orientamento. Soggetto promotore: Università degli Studi di Napoli “Parthenope”. Partnership: Università degli Studi di Napoli “Parthenope”, Università degli Studi della Basilicata, IRES Campania, Cesvitec, Direzione Scolastica Regionale.

2007. Ha partecipato al Progetto Pilota (primo classificato) per la realizzazione di un corso IFTS denominato MeGIC - Metodologia e gestione degli Informagiovani in Campania relativo al profilo tipo di Tecnico Superiore Comunicatore Informagiovani (addetto al front office) figura professionale nazionale di riferimento: Tecnico dei servizi ricreativi e culturali (Decreto Dirigenziale Regione Campania N. 83 del 28 dicembre 2006) presentato dal raggruppamento costituito da: Dicocom S.r.l. Napoli, ITC Mario Pagano Napoli, Università degli Studi Suor Orsola Benincasa, Facoltà di Lettere, Corso di Laurea in Turismo per i Beni Culturali, Città del fare S.C.p.A., Agenzia Locale di Sviluppo dei Comuni a Nord-est di Napoli.

2007. Ha realizzato il report di ricerca “Individuazione dei settori di attività economica su cui indirizzare i finanziamenti del POR 2007-2013 nella Provincia di Benevento”, per conto della Amministrazione Provinciale di Benevento, Ufficio di Presidenza.

2009-2010. In partenariato con IRES Nazionale, IRES Veneto, IRES Emilia Romagna, Istituto Hermes Lab (per la Lombardia) ha partecipato al progetto “Valutazione degli esiti e dell’impatto delle Politiche formative nell’ambito della formazione professionale” per conto dell’Università di Roma La Sapienza e del Ministero del Lavoro.

2009. Ha partecipato al Bando Regionale 2009 ai sensi della Legge regionale 28.03.02 n. 5 per la selezione dei progetti di ricerca scientifica da ammettere a finanziamento regionale, ha sottoscritto un Protocollo d’Intesa e collaborazione con il Comune di Scutari e con l’Università degli Studi di Scutari (Albania).

2011. Ha partecipato al progetto A.M.O. per la realizzazione di un “Osservatorio sull’occupabilità” nell’ambito del territorio affidato alla Agenzia per lo sviluppo territoriale Tess – Costa del Vesuvio dalla Regione Campania Assessorato al Lavoro.

2012. Ha partecipato al partenariato locale per l’attribuzione di fondi FEI (Ministero degli Interni), capofila la Provincia di Caserta: “Realizzazione del centro per l’occupabilità femminile, Miriam Makeba”.

2012. Ha partecipato al partenariato locale per l’attribuzione di fondi PROGRESS (UE), con il Comune di Napoli, L’Autorità locale di Santander (Esp) e di Patrasso (Gr), per una “Ricerca/azione sull’inclusione dei giovani nelle aree metropolitane”.

2012. Ha realizzato attività formative di preparazione per la partecipazione al Concorso Nazionale a Cattedre del Ministero della Pubblica Istruzione rivolto agli Architetti iscritti all’Albo degli Ingegneri ed Architetti della Provincia di Napoli.

2013. Partecipa a tre partenariati per la realizzazione dei Poli formativi della Campania (POR Campania FSE 2007-2013) nelle filiere: Agribusiness, ICT e Trasporti e logistica (Aerospazio), quest’ultimo in partenariato con il Distretto Aerospaziale Campano e Stoà.

2014. Ha realizzato attività formative di preparazione per la partecipazione al Concorso Regionale per l’assunzione di Assistenti Amministrativi per la ASL Napoli 1 e per la ASL Napoli 3.

2014. Partecipa al partenariato AIAS Afragola / Ires Campania per attività formative per l’acquisizione della qualifica professionale di Operatore Socio Sanitario (O.S.S.) e di Operatore socio sanitario con formazione complementare in assistenza sanitaria (O.S.S.S.) ai sensi del DG Regione Campania n. 363/2013.

Dall’anno 2010 organizza corsi per la Prevenzione e Sicurezza sui posti di lavoro indirizzati agli insegnanti delle scuole pubbliche e private.

Dal 2012 è Partner scientifico nell'organizzazione delle giornate di studio sull'economia del Mezzogiorno e del Mezzogiorno d'Europa "Meeting internazionale di Sorrento". Negli atti del Meeting sono pubblicati i report di ricerca prodotti da Ires Campania riferiti agli argomenti trattati dal Meeting.

Ires Campania Formazione & Ricerca

L'Ires Campania è una associazione culturale senza scopo di lucro che svolge, dal 1996, attività di formazione e ricerca sui processi di trasformazione dell'economia, del territorio, del lavoro, delle relazioni industriali, dei soggetti sociali e sindacali.

L'Istituto opera nel campo della formazione professionale ricerca economica e sociale, fornisce consulenza e collaborazione tecnico-scientifica, svolge attività di orientamento e formazione, promuove il dibattito scientifico, politico-culturale e cura la pubblicazione di volumi, riviste e notiziari.

L'Ires Campania ha fondato una casa Editrice “NovusCampus, percorsi di ricerca dell’Ires Campania” e cura la pubblicazione di una collana di libri: i libri di NovusCampus.

Ha proprie risorse dedicate alla ricerca e alla formazione e si avvale di collaborazioni e consulenze di Enti, Università, altri Istituti e qualificate professionalità per la realizzazione dei suoi scopi statutari; ciò consente di lavorare su tematiche diverse mantenendo un elevato livello qualitativo. Dispone di un sistema informatico di lavoro, archiviazione ed elaborazione dati in ambiente Apple. È presente su Internet col sito: www.irescampania.com.

Nell’anno 2000 ai sensi della Legge 196/97, Art. 18 ha firmato una Convenzione di tirocinio di formazione e di orientamento per laureandi e neolaureati ‘Progetto Porta’, con l’Università degli Studi di Napoli “Federico II” e con la Seconda Università degli Studi di Napoli, ospitando presso la sua sede laureandi e neolaureati per lo svolgimento di tirocini e stages. Dal 2003 la convenzione è attiva anche con l’Università degli Studi l’Orientale di Napoli e dal 2005 con l’ISVE Istituto di Studi per lo Sviluppo Economico. Quest’anno è stata firmata una Convenzione di tirocinio di formazione e di orientamento per neolaureati e dottorandi con l’Università di Pécs (Ungheria) nell'ambito del Programma europeo Campus.

L’Ires Campania è riconosciuta dalla Regione Campania, con decreto dirigenziale n. 734 del 9/05/2001, come Associazione di rilevanza regionale ed iscritta all’Albo Regionale delle Istituzioni.

Dall’aprile 2012, l’organismo di certificazione Det Norske Veritas attesta che  il sistema di gestione per la qualità di Ires Campania per la “Progettazione ed erogazione di servizi di formazione professionale e di orientamento” e per la “Progettazione, realizzazione e divulgazione di ricerche socio-economiche” (settore EA: 37 – 35) è conforme ai requisiti della norma per i sistemi di gestione per la qualità UNI EN ISO 9001:2008 (ISO 9001:2008).

Ha partecipato a numerosi Bandi nazionali e comunitari sia come capofila (anche in ATS) sia come partner.

Il Presidente di Ires Campania è il Professor Paolo Giugliano. Direttore scientifico è il dott. Giovanni De Falco.

Libri Pubblicati

FadeGallery - Free Version

Cerca nel sito

Incontri

Fut Rem

Chi è online

 27 visitatori online