Report di Ricerca

Gli orfani sociali nell’Est Europa

Programma di Ricerca e di Alta Formazione: "Gli orfani sociali nell’Est Europa. Protezione educativa e formativa di base. Valutazione dei percorsi evolutivi dei bambini. Qualità delle relazioni d’aiuto internazionali"
Regione Campania – Assessorato alla ricerca scientifica

Soggetto promotore: Ires Campania
Partnership: Coordinamento Nazionale Comunità di Accoglienza Campania (Cnca), Università degli Studi di Napoli “Federico II”, Facoltà di Sociologia, Università pedagogica statale M. Tanka di Minsk, Istituzioni bielorusse, Istituzioni italiane, Associazioni del Terzo settore.
Staff di progetto: Salvatore Esposito, Responsabile scientifico; Adriana Maestro, Responsabile Progetto; Lello Mercaldo, Responsabile amministrativo; Lello Di Costanzo, ricercatore; Nicola D'Auria, ricercatore.

Scarica il file

Rapporto sul modello di sviluppo della Provincia di Benevento

Rapporto sul modello di sviluppo della Provincia di Benevento, Ottobre 2008.

Questo Rapporto ha come oggetto la valutazione dei principali problemi della struttura produttiva della provincia di Benevento per tentare di valutare le potenzialità ulteriori di sviluppo di questo territorio sostenibili.

scarica il rapporto

Studio di fattibilità sui finanziamenti erogabili per la Provincia di Benevento

Studio di fattibilità per la Provincia di Benevento sull’indirizzo e la qualità dei finanziamenti erogabili a livello locale ed attraverso le misure POR 2007/2013, Novembre 2005.

scarica il rapporto

Magistrastabiae

I fabbisogni formativi nella città di Castellammare di Stabia.

Negli ultimi anni la parola formazione è tornata prepotentemente di moda e non è più riferita solo alla scuola, bensì ad una comunità educante che dobbiamo quotidianamente costruire per guidare la crescita personale dei cittadini del villaggio globale. Oggi, infatti, si parla molto di formare i cittadini del domani e soprattutto si è sempre più sensibili rispetto alla necessità di orientare i nostri giovani in un sistema in cui la flessibilità è talvolta sinonimo di confusione.

La crisi dei sistemi formativi e il dibattito sulla produttività del fare formazione hanno accresciuto l’interesse verso la conoscenza della domanda di formazione arrivando a tradurre questa necessità informativa in conoscenza dei progetti trasformativi del territorio. Senza la conoscenza della domanda di formazione è improbabile, infatti, organizzare un’offerta formativa coerente con i bisogni.

In tale ottica l’attività di ricerca affidata dall’Assessorato alla Pubblica Istruzione e Formazione ha un duplice scopo: “leggere” i segnali di cambiamento della realtà locale, fornendo riflessioni stimolanti per i futuri interventi operativi e per ridefinire obiettivi sociali oltre che formativi, e avviare un dialogo fra le agenzie educative ed il mondo del lavoro, finalizzato a realizzare un unico percorso formativo in grado di valorizzare la persona, preparandola a fronteggiare le frustrazioni generate da una società complessa e mutevole e ad inserirsi proficuamente nella realtà economica locale e globale grazie ad un adeguato bagaglio culturale e professionale.

scarica il rapporto

Libri Pubblicati

FadeGallery - Free Version

Cerca nel sito

Incontri

Fut Rem

Chi è online

 79 visitatori online